Italia

Trapani, pusher 17enne si “pente” e fa sgominare clan

poliziaTRAPANI. Vasta operazione degli agenti della sezione Antidroga della Squadra mobile che hanno arrestato nove persone a Trapani e provincia.

L’operazione, denominata “Oliver Twist”, è stata resa possibile grazie alla collaborazione di un pusher 17enne marocchino facente parte dell’organizzazione e dedito a furti, rapine e spaccio. Grazie alle sue dichiarazioni sono stati arrestati e rinchiusi in carcere su ordine del Gip di Trapani, Massimo Corleo: Rosa Cordaro, Nadia Acabo e Nicola Di Pietra, madre, figlia e genero, di 48, 29 e 30 anni, Vincenzo Papa di 26 anni, nonche’ Salvatore Adragna di 42 anni e i suoi figli Pietro e Giuseppa, entrambi di 22 anni. Sono stati concessi gli arresti domiciliari, invece, ad Alessandro Gucciardo di 30 anni, e ad un altro figlio di Rosa Cordaro, Giuseppe Acabo di 25 anni. Al decimo indagato, Salvatore Nicolò Scalabrino di 35 anni, imparentato con la famiglia Adragna,è stato invece notificato l’obbligo di dimora con il divieto di uscire dalla sua abitazione nelle ore notturne. Ai fermati sono stati contestati i reati di spaccio di eroina, cocaina ed hashish, una rapina in una villa e diversi furti in abitazione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Terrorismo, finanziavano cellula siriana: arresti in Lombardia e Sardegna - https://t.co/KV81CvgKOk

Polieco: "Impianti di rifiuti in fiamme, la Terra dei Fuochi in tutta Italia" (09.05.18) https://t.co/afoOWqVqek

La "Ndrangheta immobiliare", sei arresti contro cosche Tegano e Condello - https://t.co/1WsK1XFYHT

Aversa, "Chi ha ucciso Andrea d'Ungheria?": cena-delitto dell'istituto "Mattei" - https://t.co/fTa8QvdEfr

Condividi con un amico