Italia

Roma, 38enne muore negli uffici dell’esattoria comunale

 ROMA. Un operaio di 38 anni, F.S.,è morto questa mattina mentre era impegnato in alcuni lavori di manutenzione negli uffici dell’esattoria comunale di via dei Normanni a Roma.

L’uomo stava lavorando su un pannello elettrico quando improvvisamente, forse a causa di un malore, è precipitato dalla scala. Immediato l’arrivo sul posto dei sanitari del 118 che però non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. In un primo momento si era temuto che l’uomo fosse stato folgorato da una scarica elettrica, ma l’intervento del medico legale ha chiarito le cause della morte, del tutto naturali, probabilmente un arresto cardiocircolatorio. Sulla vicenda indagano gli agenti della Polizia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico