Italia

Legnaro, giostra in fiamme: due giovani morti carbonizzati

Vigili del FuocoLEGNARO (Padova). Tragedia a Legnaro dove, durante la sagra del comune padovano, una giostra ha preso fuoco. Immediato l’arrivo sul posto dei vigili del fuoco, che dopo aver spento il rogo, hanno fatto una terribile scoperta: due cadaveri carbonizzati.

Joy Torrinuti, 19 anni, e la sua fidanzata 16enne, Giada Dalla Santa Casa, sono stati trovati a poca distanza dall’uscita dall’attrazione e secondo le prime informazioni sarebbero stati sopraffatti da fumo e fuoco prima di riuscire a fuggire. Il sindaco della città, Giovanni Bettini, non si sbilancia ma ammette che l’incendio potrebbe avere origine dolosa. Il sospettoè che si tratti di un regolamento di conti tra famiglie di nomadi giostrai per motivi ancora sconosciuti. “Escludo nel modo più assoluto che si tratti di un’aggressione a sfondo razzista. Qui la città non c’entra nulla. Si tratta di problemi tra famiglie di giostrai. Nei giorni scorsi avevamo sentito di dissapori tra di loro, ma si tratta di ipotesi tutte da provare”. La sagra paesananella piazza principale di Legnaro in cui era inserita la giostra,era iniziata il 30 agosto e dovrebbe finire il 9 settembre, ma stando a quanto è accaduto non è escluso che il sindaco anticipi la chiusura della manifestazione. Dell’accaduto si stanno occupando i carabinieri di Legnaro che stanno effettuando i rilievi del caso al fine di verificare eventuali responsabilità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico