Italia

Erba, Azouz Marzouk sarà espulso dall’Italia

Azouz MarzoukERBA. Azouz Marzouk non avrà la cittadinanza italiana. Il Ministero dell’Interno ha rigettato l’istanza del tunisino che nella strage di Erba ha perso la moglie Raffaella Castagna e il figlio Youssef.

Marzouk, attualmente in carcere a Vigevano per droga, aveva presentato la richiesta di cittadinanza italiana per matrimonio e, in subordine, del permesso di soggiorno un anno fa, prima di tornare in carcere. Il rilascio non può essere concesso agli stranieri che abbiano riportato una condanna penale per reato non colposo che preveda una pena massima di tre anni. Il tunisino era reduce da una condanna per droga in parte scontata, poi ridotta per via dell’indulto. Il rigetto dell’istanza gliè stato notificato in carcere e, quindi, una volta scontata la pena, Marzouk sarà espulso dall’Italia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico