Italia

Bologna, 19enne muore in pratiche sadomaso: fermato il compagno

carabinieriBOLOGNA. Tragedia a sfondo erotico nel bolognese. Un giovane triestino di 19 anni è stato trovato morto legato a un albero in un gioco erotico di sottomissione.

La pratica sadomaso sarebbe andata oltre il limite e il ragazzo ha perso la vita, soffocato dai lacci. Con lui c’era un 35enne, Michele Tropper, che ha chiamato i soccorsi. L’uomo, fermato, è accusato di omicidio preterintenzionale. I due si erano conosciuti qualche mese fa su internet ma, a detta dell’indagato, non ci sarebbero mai stati atti sessuali completi. Sarebbe stata la vittima a introdurlo alle pratiche estreme. Ora saranno ulteriori accertamenti sul corpo della vittima a chiarire l’esatta causa della morte.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico