Home

L’Italia supera a fatica il Cipro: 2 a 1 nel finale

totò di nataleGrazie ad un gol allo scadere di Totò Di Natale l’Italia batte il Cipro. La squadra di Lippi è apparsa molle nelle gambe e priva di idee a centrocampo, ed ha lasciato ampi spazi alle sfuriate offensive della formazione cipriota.

L’inizio, pero`, non è dei migliori. Al 1’ Lippi perde Gamberini per un infortunio alla spalla destra quanto meno rocambolesco. Il centrale della Fiorentina viene sostituito da Barzagli. Azzurri in vantaggio al 7′ con Totò Di Natale che batte il portiere avversario con un gran destro da fuori. Qualche minuto dopo il laterale sinistro azzurro Fabio Grosso si infortunia e deve lasciare il campo a Cassetti. Al 28′, dopo il quarto miracolo di Buffon su conclusione ravvicinata di Konstantinos Charalampidis, il tap-in vincente di Efstathios Aloneftis. Da quel momento gli azzurri calano vistosamente e lasciano il campo alla nazionale cipriota che ha avuto nella ripresa almeno altre tre nitide occasioni da gol per passare in vantaggio. Ma si sa il calcio è strano e quando davvero non te lo apetti, i campioni del mondo riescono a mordere: lancio di Pirlo, tacco di Giardino in area, Camoranesi prolunga e Totò Di Natale insacca al volo di sinistro. Un due a 1 sofferto ed inaspettato visto come si era messa la gara, ma che di sicuro dà morale alla formazione azzurra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico