Cesa

Deteneva dvd e cd falsi, giudice scarcera marocchino

giudiceCESA. Arrestato dai Carabinieri di Cesa per aver detenuto circa 550 cd e dvd falsi, il Giudice per le Indagini preliminari del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere lo scarcera ritenendo l’arresto non consentito.

La vicenda ha riguardato un cittadino extracomunitario marocchino, Brahni Hassan, di 31 anni, fermato ed arrestato dai Carabinieri di Cesa venerdì mattina all’esterno del cimitero. Il giovane dopo essere stato fermato, è stato immediatamente arrestato, dopo i controlli di rito. Lunedì mattina c’è stata la convalida dell’arresto presso il carcere di Santa Maria. Il giovane, difeso dall’avvocato Enzo Guida, si è avvalso della facoltà di non rispondere, lasciando al proprio legale il compito di sostenere le ragioni dell’arresto non dovuto. Il Pubblico Ministero aveva chiesto che ai danni del giovane fosse applicata la custodia cautelare in carcere, mentre il Gip accogliendo le richieste difensive, ha dapprima non convalidato l’arresto e poi scarcerato il giovane.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico