Cesa

Agguato a Cesa: ferito un imprenditore edile

poliziaCESA. Un imprenditore edile di 54 anni, Vincenzo Esposito, è stato ferito oggi, poco dopo le 13, a Cesa, all’angolo tra via Volturno e via Turati, nei pressi della Sudgas.

L’uomo, conosciuto in paese coi soprannomi di”Scuccill” ed “Enzuccio ‘o parrucchiere”, era a bordo della propria auto assieme al figlio e stava rientrando in casa. All’improvviso si sono avvicinati due sicari in sella ad una moto che, quando Esposito era ancora nella vettura, gli hanno esploso contro diversi colpi d’arma da fuoco. Sei proiettili lo hanno raggiunto al volto, alla nuca e alla spalla.Mentre i sicari si allontanavano, il figlio hasubito trasportato il padreall’ospedale “Moscati” di Aversa dove i medici hanno diagnosticato la fuoriuscita di tre proiettili dal volto e curato le ferite, mentre hanno dovuto eseguire un intervento chirurgico per estrarre gli altri tre, due alla nuca e uno alla spalla. Ora è in prognosi riservata ma le sue condizioni non sono gravi.Sul luogo dell’agguato sono giunti i carabinieri di Aversa e della stazione di Cesa e agenti della Polizia, che stanno raccogliendo testimonianze ed eseguendo i rilievi. Nella cittadina dell’agro aversano, intanto,è giunta anche una troupe della trasmissione “Annozero” con Sandro Ruotolo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico