Caserta

Sindacati Polizia: “Una tragedia che poteva essere evitata”

poliziaCASERTA. Continua la protesta dei sindacati di Polizia della Questura di Caserta che con un documento congiunto manifestano il proprio dolore sulla tragica vicenda che ha coinvolto tre operatori di polizia provocando due vittime.

“E’ giunto il momento di intervenire in maniera forte – dichiarano i segretari generali provinciali Nicola Zini (Siulp) – Luigi Silvestri (Siap)– Francesco Di Domenico (Fsp/Ugl) – Claudio Trematerra (Coisp) – Riteniamo che questa tragedia poteva essere evitata poiché i colleghi impiegati sul territorio provengono da altre città e quindi non conoscono né la realtà del posto né le strade che percorrono. Abbiamo più volte sollecitato le istituzioni locali e nazionali in merito, ma non abbiamo avuto risposte adeguate alle esigenze territoriali. Di fatto non siamo in grado di fronteggiare le emergenze connesse alla criminalità organizzata, che spadroneggia sempre di più. Abbiamo più volte annunciato attraverso i mass media la carenza organica della Questura di Caserta. L’invio dei poliziotti provenienti da altre realtà territoriali non è di grande aiuto per questo tipo di emergenza. Abbiamo bisogno di poliziotti che stabilmente lavorano sul posto e che conoscono bene le strade della nostra provincia per evitare tragedie simili a quella appena accaduta. Abbiamo Commissariati di provincia come Aversa, Castelvolturno, Santa Maria Capua Vetere, Marcianise, che quotidianamente vivono il problema della carenza di personale per cui riteniamo mai come in questo momento, la necessità di un incremento di poliziotti a tempo indeterminato per far fronte a questa criminalità che da anni è presente su questo territorio e che è stata sempre sottovalutata dai vari governi”.

Un appello giunge anche dal segretario regionale Giuseppe Raimondi del Lisipo-Ugl: “Le forze dell’ordine della Questura di Caserta sono e resteranno sempre in prima linea per combattere le organizzazioni criminali, nonostante siano dotati di scarsi mezzi e di poche risorse. La morte dei due colleghi ci addolora tutti, ma è doveroso dire che questa è una tragedia annunciata”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico