Caserta

Corso “Uso sociale beni confiscati alla camorra”

Villa SchiavoneCASERTA. Il CSV Asso.Vo.Ce, nell’ambito delle attività di formazione rivolte alle associazioni e nell’ottica di diffondere e divulgare le tematiche relative alla legalità e alla cittadinanza attiva, lancia, a partire dal mese di ottobre, il percorso itinerante di orientamento formativo/informativo sull’uso sociale dei beni confiscati alla camorra.

Obiettivo del corso, sviluppato in seguito al Protocollo d’Intesa stipulato dal CSV con l’Associazione Libera ed il Comitato Don Peppe Diana, è quello di informare sulle opportunità di sviluppo economico e sociale legato al riutilizzo sociale dei beni in oggetto: il Centro Servizi mira non solo a promuovere nelle associazioni la nascita di una nuova consapevolezza delle suddette tematiche, ma anche a fornire strumenti conoscitivi e operativi per farsi fautori di legalità attraverso un gesto di profondo significato sociale e morale.
Nelle prossime settimane verrà comunicato il programma definitivo dell’iniziativa: nel frattempo il percorso formativo sarà presentato Domenica 28 settembre a Castel Volturno in occasione del Meeting della Solidarietà.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico