Caserta

Carabinieri, centinaia di arresti e sequestri in estate

Carmelo BurgioCASERTA. Il comando provinciale carabinieri di Caserta, agli ordini del colonnello Carmelo Burgio, ha intensificato l’attività di contrasto alle illegalità nell’ambito del codice della strada, dei piani regolatori, della sicurezza sul lavoro.

Dopo aver concluso il mese di giugno con il sequestro di 522 motocicli per omesso uso del casco, ne sono stati sequestrati nel mese di luglio altri 604 e in quello di agosto 945, a dimostrazione che l’arma non è andata in vacanza in terra di lavoro. A questo deve aggiungersi che, nel solo mese di agosto, ben 433 auto e motomezzi sono stati sottoposti a sequestro in quanto privi di assicurazione R.C.A., a dimostrazione dello scarso interesse di tanti cittadini per le disastrose conseguenze che potrebbero determinarsi in caso di gravi sinistri stradali, quali la pratica impossibilità di garantire un adeguato risarcimento alla vittima delle proprie imprudenze.

Le aree più interessate dal fenomeno: Agro Aversano, Santa Maria Capua Vetere, Mondragone e Caserta. In agosto non si è fermata neanche l’attività di controllo dei cantieri, che ha visto 11 sequestri e 36 persone denunciate e anche nel settore dell’assenteismo si sono registrate 8 ispezioni con 3 persone denunciate.

Nel settore degli arresti l’Arma ha mantenuto i ritmi sinora registrati confermando progressi rispetto al 2007. In totale sono state tratte in arresto 210 persone a giugno, 227 a luglio e 163 ad agosto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico