Casaluce

Tentata rapina a scooter: arrestato il complice di Chianese

carcereCASALUCE. Era braccato dal nucleo radiomobile dei carabinieri di Aversa coordinati dal tenente Domenico Forte che stamattina, alle prime luci dell’alba, hanno arrestato il minorenne M.M., originario di Caivano, che ieri si era reso responsabile assieme al pregiudicato Luigi Chianese di una tentata rapina aggravata.

I due avevano intimato ad un giovane di Casaluce di consegnargli lo scooter ma si erano imbattuti nelle ire dei passanti. L’arrivo repentino dei militari riusciva a bloccare la fuga di Chianese in territorio aversano, ma il complice minorenne si dileguava tra la folla. Stamattina le indagini hanno portato all’arresto di M.M. in un’abitazione di Trentola Ducenta. Condotto al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, dovrà rispondere delle accuse di concorso in rapina aggravata.

Articoli correlati

Rapina uno scooter: linciato dai passanti di Carmine Dell’Aversana del 1/09/2008

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico