Sorrento - Vico E. - Massa Lubrense - Piano di Sorrento - Sant’Agnello - Meta

Sorrento Jazz, Tania Maria chiude la kermesse

Tania Maria SORRENTO. Sarà Tania Maria a chiudere la nona edizione di Sorrento Jazz. Domani sera, al Circolo dei Forestieri, la regina della musica brasiliana si esibirà in un concerto intitolato Intimidade, dal nome del suo più recente lavoro discografico.

Ad accompagnare la sua frizzante vocalità e i suoi virtuosismi al pianoforte ci saranno Caio Mamberti alla batteria, Marc Bretaux al basso e Mestre Carnero alle percussioni. Tania Maria è nata in Brasile da una famiglia povera ma con la passione per la musica. Suo padre, un metalmeccanico con buone doti di cantante e chitarrista, sin dall’età di sette anni la spinge allo studio del pianoforte per farla suonare nelle sue jam session del fine settimana. A tredici anni Tania Maria è già leader di un gruppo di musicisti professionisti e con la sua band si impone in un premio locale. La samba, il jazz, il pop, il corho brasiliano cominciano ad influenzarla sin da adolescente. Si interessa subito sia al jazz che alla musica popolare brasiliana, e da questo connubio di atmosfere, suoni e melodie nasce l’inconfondibile mix di ritmi brasiliani e armonie jazz che l’ha resa famosa e acclamata in tutto il mondo. Attraverso i suoi componimenti ha ridato lustro alla musica popolare brasiliana, rendendola più internazionale. Anche per questa sua veste di ambasciatrice nel mondo delle melodie brasiliane, Tania Maria ha preferito trasferirsi a Parigi da dove le è più facile compiere tour in Europa e negli Stati Uniti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico