Campania

Napoli, niente trasferta per i tifosi viola. A rischio anche gara Benfica

stadio San PaoloNAPOLI. Il Casms ha deciso: niente tifosi fiorentini per la partita contro il Napoli. Nonostante il fatto che i supporte viola siano stai giudicati ì più ‘buoni’, arriva anche per loro lo stop alle trasferte.

E’ di ieri la decisione del giudice sportivo di chiudere le cure A e B del San Paolo fino al prossimo 31 ottobre e la multa di 10mila euro inflitta alla società. Il Casms ha deciso, inoltre, il divieto di trasferta per i tifosi ospiti di Foggia-Cavese, Manfredonia-Cosenza, Latina-Sora. Per Livorno-Pisa e Fiorentina-Bologna, invece, sarà applicato il limite del biglietto unico, con la chiusura della vendita dei tagliandi alle ore 19 del giorno precedente, e dell’identificazione dell’acquirente.

Ma quello che preoccupa ancora di più i tifosi partenopei è la probabile chiusura delle curve anche in occasione della partita di Coppa Uefa Napoli-Benfica prevista per il prossimo giovedì 18 settembre. Il match, infatti, è considerato a massimo rischio.

Per i tifosi del Napoli responsabili dei gravi episodi dello scorso 31 agosto, in occasione di Roma-Napoli, potrebbero arrivare nei prossimi giorni gli arresti con l’ipotesi di reato di associazione per delinquere.

Molti abbonati della curva B hanno annunciato di aver intrapreso un’iniziativa legale al Tar per protesta contro la decisone del giudice sportivo: “Stanno estendendo dalla società ai tifosi abbonati il principio, già giuridicamente discutibile, della responsabilità oggettiva. – afferma l’avvocato Carlo Cincotti, abbonato in curva B – Centinaia di tifosi hanno telefonato all’Associazione per la difesa dei consumatori e dell’ambiente per protestare e per chiedere di essere tutelati”.

Davvero critica, quindi, la situazione per il club azzurro nel quale il più arrabbiato è proprio il presidente Aurelio De Laurentis, che, attraverso i microfoni di Radio Marte, ha dichiarato: “Ora basta, a questo punto potrei mollare tutto e andare via”.

Dalle stesse frequenze della radio ufficiale del Napoli uno speaker ha suggerito, in tono polemico per le decisioni prese, ai giocatori: “Domenica prossima se fate gol andate ad esultare sotto la curva…vuota!!!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico