Napoli Prov.

Castellammare, polemica su redditi anziani on line

Antonio SicignanoCASTELLAMMARE DI STABIA (Napoli). Una lettera al Garante della privacy per segnalare un nuovo caso di pubblicazione di redditi on-line.

Accade a Castellammare di Stabia, dove l’opposizione di centrodestra ha inteso contestare le modalità di stesura della graduatoria degli ammessi al soggiorno climatico nell’isola di Ischia, promosso dall’Amministrazione Comunale. Ciò perché, su tale graduatoria sono facilmente leggibili, ad opera di chiunque abbia un collegamento internet, la data di nascita ed il reddito Isee di tutti gli anziani che hanno presentato l’istanza di ammissione al servizio.

“Già con riferimento alla nota vicenda dell’Agenzia delle Entrate – spiega Antonio Sicignano, vicepresidente regionale dei Circoli della Libertà della Campania e presidente del Circolo stabiese – il Garante sostenne che l’uso di uno strumento come Internet rendeva indispensabili rigorose garanzie. Infatti, in quel caso, il Garante aveva ritenuto illegittima la pubblicazione on-line dei dati dei contribuenti italiani compiuta dalla Agenzia delle Entrate, poiché ciò avveniva in maniera generalizzata e senza l’utilizzo di “filtri” per la consultazione. Proprio come accadrebbe a Castellammare con la graduatoria per il soggiorno climatico – continua – dove chiunque, collegandosi al sito del Comune, può conoscere il reddito di tutti coloro che hanno presentato la domanda di ammissione al servizio promosso dal comune. Inoltre – aggiunge Sicignano – la questione potrebbe essere ancora più grave considerato che, nel caso di specie, si ha a che fare con persone anziane, quindi con soggetti esposti a truffe e furti compiuti dai soliti malintenzionati. Pertanto, noi – conclude – chiediamo, in attesa che il Garante si pronunci sulla vicenda, una immediata rimozione, da internet, della citata graduatoria e una riformulazione della stessa che tenga conto della privacy di tutti coloro che sono contenuti all’interno della stessa”.

Nei giorni scorsi, inoltre, anche alcuni anziani esclusi dal progetto avevano contestato le modalità della citata graduatoria, che, non dividendo gli ammessi dagli esclusi, creava confusione sull’esito dell’iniziativa promossa dal Comune di Castellammare di Stabia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico