Campania

Caiazzo, opposizione promuove progetto “Città Pulita”

Ciro FerrucciCAIAZZO (Caserta). Il Gruppo consiliare “Caiazzo Città Viva” propone la condivisione del progetto “Città Pulita”, vista la grave situazione ecologica determinatasi negli ultimi mesi in città.

“E’ sotto gli occhi di tutti il notevole degrado in cui versano le strade e le piazze di Caiazzo, imbrattate da sporcizia che pone Caiazzo in condizioni antitetiche alla città del buon vivere”, afferma il gruppo composto da Ciro Ferrucci, Stefano Mennillo, Antimo Cerreto, Amedeo Insero e Francesco Perrone, in una missiva inviata al sindaco Giaquinto.

In sintesi, viene proposto:

  • l’organizzazione e/o la creazione di idoneo servizio ecologica e di sorveglianza con una presenza più oculata dei preposti e dei responsabili sul territorio e nelle aree più sensibili;

  • lavare con autobotte, almeno una volta la settimana (ad es. il giovedì, il giorno successivo alla fiera settimanale) le strade principali della città, in particolare durante il periodo estivo;

  • informazione e sensibilizzazione di tutti i cittadini, fumatori compresi, sull’adozione di piccoli ma utili e indispensabili accorgimenti per rendere più agevole la raccolta della spazzatura e degli oggetti che imbrattano, oggi, disordinatamente, la Città;

  • l’organizzazione di “giornate ecologiche” (un sabato o un adomenica ca concordare) ove gruppi di volontari, residenti, associazioni, coordinati dalla protezione civile e/o dall’ufficio comunale per l’ecologia possano collaborare “una tantum” alla pulizia straordinari della città e delle principali arterie stradali locali, che costituiscono bellezze naturali ed artistiche a testimonianza della ns. storia e pezzi insostituibili del ns. meraviglioso paesaggio. In tali occasioni, lungo i percorsi rurali, la aziende agricole potranno esibire e cedere i noti prodotti nostrani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico