Sant’Anastasia

Al via la festa patronale a Sant’Anastasia

San Francesco SaverioSANT’ANASTASIA (Napoli). Inizia sabato 6 settembre la festa civile in pieno centro storico del paese, allestito con luminarie nelle vie principali, in onore del Santo Patrono di Sant’Anastasia, San Francesco Saverio.

La Chiesa collegiata S.M. La Nova, parrocchia principale del paese, è il luogo intorno a cui si concentra il programma religioso e civile. Per l’occasione, scrive don Rino Santacroce, nella sua lettera ai fedeli: “A conclusione della visita pastorale che Sua Eccellenza (il Vescovo di Nola, Beniamino De Palma) ha svolto nella nostra città, il nostro Pastore ci ha lasciato delle indicazioni preziose che noi da buon fedeli siamo chiamati a realizzare nella nostra vita. E’ necessaria una nuova educazione alla fede che significa camminare insieme tenendo conto dei veri bisogni nel contesto contemporaneo. Il nostro Vescovo, nella lettera pastorale ‘Generare alla fede’ ha espresso con chiarezza cosa significhi ‘educazione alla fede’. Nella nostra comunità deve tradursi in catechesi della televisione, del cinema, del giornale, della legalità, della giustizia, della solidarietà. Tutto ciò si realizzerà a piccoli passi e se c’è una vera conversione che ci permette di camminare insieme tutte le comunità, per una più incisiva testimonianza in una società fortemente materialista. Il nostro San Francesco Saverio, che ha educato alla vera fede tanti popoli, ci soccorra e ci protegga. Vogliamo quindi prepararci spiritualmente ai festeggiamenti esterni in onore del Santo Patrono di Sant’Anastasia partecipando al triduo in suo onore”.

Preceduta dal triduo tenuto dal molto reverendo saveriano, padre Antonio Belardelli, domenica 7 settembre si terrà la nota e solenne processione per le principali strade del paese con la statua restaurata del Santo Patrono e la Santa Messa al rientro.

Il programma civile è fitto di appuntamenti e avrà inizio sabato 6 settembre, alle ore otto, con l’arrivo del concerto bandistico “Città di Lecce”, che girerà per il paese e si soffermerà in piazza Cattaneo alle ore 11,00 per eseguire alcuni brani d’opera lirica e tenere, poi, alle ore 20,30 in via Roma un concerto.

Programma simile previsto anche per domenica 7 settembre, con la variante che il concerto bandistico accompagnerà la processione. La scuola di ballo “Dream Dance” della maestra e coreografa Concetta De Simone terrà lunedì 8 settembre alle ore 20,00 in via Roma una propria rappresentazione, cui seguiranno i concerti di Ciro Vestosi e Mauro Nardi. Al concerto canoro, conclusivo della festa, di “Giovanna De Sio”, in programma per le ore 21,00 di martedì 9 settembre, sempre in via Roma, appositamente limitata al traffico, seguiranno i fuochi pirotecnici del noto artista Sabato Terracciano. Le strade saranno illuminate dalla ditta Cesarano e gli addobbi floreali saranno a cura della locale ditta Casa dei Fiori.

“Ringrazio, a nome del Comitato Festa, l’Amministrazione Comunale per l’alto patrocinio concesso, le autorità religiose e le forze dell’ordine per la collaborazione e tutti coloro – dice il Presidente, Francesco Cosentino – che con il loro generoso contributo economico hanno reso possibili i festeggiamenti, invitando i cittadini e i turisti a partecipare alla lotteria con il palio una Fiat Panda, che andrà al possessore del biglietto corrispondente al primo estratto sulla ruota di Napoli di sabato 20 settembre 2008”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico