Aversa

Rifiuti, Monica (PdCi): “Ciaramella dimettiti”

Marco MonicaAVERSA. “Oramai siamo al ridicolo, il sindaco Ciaramella che fino a poche settimane fa gestiva la GeoEco facendo il bello ed il cattivo tempo e adesso vuole scrollarsi di dosso ogni responsabilità dicendo che lui sta facendo di tutto, che sono gli altri che ogni volta gli mettono i bastoni fra le ruote”.

Lo afferma il segretario cittadino dei Comunisti Italiani, Marco Monica, che invita il sindaco “a dimettersi”.

“Adesso si vogliono colpevolizzare gli operai dicendo che protestano e non vogliono lavorare. Ma come! La GeoEco ha accumulato milioni di debiti perché i Comuni (tra cui quello di Aversa) non hanno pagato mai i servizi effettuati e perché la stessa GeoEco veniva utilizzata come carrozzone politico dai nostri amministratori che piazzavano al proprio interno parenti ed amici ed adesso sono gli operai i colpevoli perché protestano giustamente visto che non sono pagati da mesi? In questo disastro ambientale dove la Città affoga tra i rifiuti il nostro valoroso sindaco non trova di meglio da fare che organizzare feste patronali e culinarie per distogliere l’attenzione del popolo bue dai veri problemi e così facendo avrà anche la possibilità di fare un nuovo giro di giostra per rifare una nuova giunta ed accontentare altri famelici amici politici. Dov’è la raccolta differenziata promessa a marzo, ad aprile e poi spostata a giugno e poi ancora a settembre? Promesse non mantenute per colpa sempre di altri. Quando la Città vorrà svegliarsi e mandare a casa questi faccendieri? O dobbiamo pensare che i cittadini aversani pur di avere qualche briciola fatta cadere dalla tavola imbandita del potere sono disposti ad ingoiare qualsiasi ‘immondizia’?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico