Aversa

Normanna, male la prima: sconfitta a Catanzaro

tifosi normanniCATANZARO. Comincia male l’avventura in serie C2 dell’Aversa Normanna, che subito rimedia un giudizio negativo, con un 2-0 senza giustificazioni, a Catanzaro.

La partita svoltasi a porte chiuse, oltre alla tristezza di uno stadio vuoto, ha offerto anche un gioco dell’Aversa Normanna alquanto scialbo e forse troppo “moscio”. Per il Catanzaro due colpi di testa, uno al 14’ di Di Maio, l’altro al 27’ per opera di Iannelli, riescono a smobilitare completamente l’armata normanna e a consegnare la partita agli archivi. Avevamo notato già nelle precedenti partite, su tutte l’amichevole con il Gladiator e quindi la partita di Coppa con il Morolo, che l’argento vivo dimostrato dalla squadra normanna in apertura di preparazione, stava perdendo colpi. Ora bisognerà correre immediatamente ai ripari e iniettare nuova fiducia nel gruppo, magari con gli innesti dei nuovi acquisti che in gran numero arriveranno nelle prossime ore, oppure soltanto ritrovando quelle motivazioni iniziali che hanno portato l’undici aversano a quelle belle prestazioni intraviste fino ad ora. Mercoledì si gioca in Coppa con il Cassino e domenica si torna in Campionato con il Melfi, la strada è lunga e faticosa, ma di certo ci sarà ancora molto da dire e da fare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico