Aversa

Mediazione familiare, un nuovo servizio al cittadino

Lucio RomanoAVERSA. Si realizza ad Aversa il Progetto “Mediazione Familiare. Un servizio al Cittadino”, a cura dell’Assessorato alle Politiche Sociali e della Caritas diocesana.

“I notevoli disagi di carattere psico-fisico che investono le famiglie interessate dalla separazione o dal divorzio rappresentano sempre più un problema di emergenza sociale. In particolare il numero sempre crescente di bambini e ragazzi che vivono fortissimi disagi, quali insicurezze, paure, autosvalutazioni, impongono un’assunzione di responsabilità da parte delle istituzioni”, dichiara Lucio Romano, assessore alle Politiche Sociali. E prosegue: “Mi è caro esprimere la soddisfazione per la realizzazione del progetto di Mediazione Familiare che, avvalendosi delle competenze riconosciute in ambito Caritas e Servizi Sociali della Città di Aversa, rappresenta una qualificata e concreta testimonianza di vicinanza sociale, nell’ottica del bene comune. Gli obiettivi generali sono: promuovere e sostenere la famiglia, migliorare la vita dei cittadini in quanto singoli ed in quanto membri delle proprie famiglie, favorire un sano sviluppo psico-fisico dei figli delle persone separate o divorziate, promuovere la cultura della comunicazione nella coppia, sollecitare una stretta collaborazione dei servizi e delle risorse presenti sul territorio a sostegno e promozione della famiglia. Le azioni di Mediazione Familiare, offerte gratuitamente ai cittadini, si attueranno mediante la realizzazione di uno sportello pubblico sostenuto dalla Caritas diocesana e dai Servizi Sociali del Comune di Aversa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico