Aversa

Giglio si mette “in proprio” ed attende sviluppi

Adolfo GiglioAVERSA. Ricordate un famoso cartone animato di qualche tempo addietro “Calimero Pulcino Nero?”. Il pulcino che nessuno voleva? Ebbene incredibile a dirlo ma un Calimero c’è anche nel variegato consiglio comunale aversano. Si tratta del consigliere comunale Adolfo Giglio.

Eletto nelle fila della lista di Peppe Stabile, ha optato poi di integrarsi nel Nuovo Psi , poi di dichiararsi indipendente nella speranza, forse, di entrare nelle grazie di qualche “big”, insomma un và e vieni spettacolare. Stamattina, suo malgrado, ha ricevuto una spiacevole notizia. Francesco Mallardo, commissario cittadino del Nuovo Psi, ha “stigmatizzato il comportamento del signor Adolfo Giglio, sottolineando che l’unico a rappresentare il partito istituzionalmente nei confronti degli organismi provinciali, regionali e comunali è Rosario Ippone, responsabile cittadino”. Una disdetta inaspettata viste le richieste fatte al sindaco Ciaramella di una rappresentanza in giunta per uno dei “suoi”. Non resta, quindi, che “mettersi in proprio” ed aspettare tempi migliori, anzi, viste le insistenti voci che vedono la proclamazione di indipendenza di un altro consigliere comunale, Giovanni Tirozzi, si potrebbe immaginare un gruppo in due: Giglio e Tirozzi, entrambi eletti con la Lista Stabile potrebbero addirittura farla rinascere. Potere della politica!

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico