Aversa

Atletica, 35 medaglie ai regionali Master

Anna Bianco e Palma Ebraico AVERSA. Fine settimana al Campo Coni di Avellino per i Campionati Regionali Individuali Master di atletica leggera su pista.

La “corazzata” dell’Arca Atletica Aversa Agro Aversano cala le sue migliori carte e porta a casa ben 24 medaglie d’oro, 6 argenti e 5 bronzi, per un totale di 35 podi che la dicono lunga sulle attività che questa società da circa 40 anni porta avanti in questo settore. Fanno la parte del leone con ben quattro ori a testa Ciro d’Angelo ed Angelo Zagaria che nelle rispettive fasce di appartenenza vincono peso, disco, martello e giavellotto, in pratica tutte le prove dei lanci. Non si tira indietro il “solito” Luigi Ebraico, che al limite della categoria 70enni, dal prossimo anno sarà tra i 75enni, conquista i titoli regionali nelle prove di alto, lungo, 800 e martello. Tre titoli arrivano dalla velocità grazie a Donato Cipullo (100,200,400 e staffetta 4×2100). Tris di ori anche per Franco Porto, m45 su 100,200 e staffetta veloce. Solo due ori per Giovanni Basile, sempre in chiave velocità tra gli M50. Salvatore Costa sui 1500, M40 e Sergio Linguiti nel peso M60, chiudono il bottino in oro maschile. In chiave femminile solo due aversane in gara, Anna Bianco che non ha problemi sugli 800 metri F35 e Palma Ebraico che conquista il titolo nei 5 chilometri di marcia F45, per le due “prof” una conferma al loro costante impegno sui campi. Per lo squadrone aversano ora l’appuntamento è quello del prossimo fine settimana al “Bruno Zauli” di Formia dove si scende in campo per i Campionati Italiani di Società Master, si tratta della finale di serie A a cui il club normanno partecipa praticamente da sempre, qualche annetto fa sempre a Formia si conquistò un incredibile quarto posto, alcune assenze potrebbero inficiare il risultato finale, ma la squadra spera, vedremo come andrà a finire.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico