Trentola Ducenta

Urbanizzazione Via Diaz nei piani di Pagano

Nicola PaganoTRENTOLA DUCENTA. Sarà portato all’attenzione dell’esecutivo, nella prossima riunione di giunta, il progetto di urbanizzazione di via Diaz.

“Questo è un problema che da tempo il Comune deve affrontare. L’arteria – afferma il sindaco Nicola Pagano – è praticamente inurbanizzata. Mancano fogne e strade ed è impraticabile”. Ecco allora che l’amministrazione ha preparato un piano per effettuare tutti i lavori necessari. Il progetto esecutivo sarà approvato nella prossima riunione di giunta, che si terrà in settimana al massimo all’inizio della prossima. Per i lavori di recupero di via Diaz il Comune ha ricevuto un finanziamento provinciale di 290mila euro. I fondi serviranno per organizzare l’intera rete fognaria, per asfaltare la strada e per l’arredo urbano. Potrebbero anche essere eseguiti i lavori per l’impianto d’illuminazione pubblica e una rete di servizi del tutto mancanti nella zona. Continuano, dunque, i lavori per l’ammodernamento delle strade e degli impianti fognari nonché per il recupero delle strutture di uso sociale del Comune. Proprio la scorsa settimana in giunta sono state approvate alcune variazioni al progetto, già in corso d’opera, per i lavori fognari nelle vie Lucrezio, Manzoni e Catullo. “Il piano originale – afferma il sindaco Nicola Pagano – non prevedeva alcuni accorgimenti in merito all’arredo esterno e alle piccole modifiche da attuare per permettere anche la successiva installazione della rete elettrica, progetto che abbiamo intenzione di avviare subito dopo le vacanze, e comunque al più presto”.

L’amministrazione è alle prese anche con la preparazione del progetto del nuovo stadio comunale. Proprio alla fine dello scorso inverno, infatti, due provvedimenti della Regione Campania hanno ufficializzato lo stanziamento dei fondi per avviare i progetti. Il primo, di ottantamila euro, è appunto quello di “potenziamento, ristrutturazione, ammodernamento, ampliamento e razionalizzazione della rete fognaria cittadina”. L’altro per lavori di ristrutturazione e ammodernamento del Campo Sportivo Comunale di via De Nicola. Proprio per realizzare la struttura sono stati stanziati 180.000 euro. L’impianto da tempo è in pratica inagibile: viene utilizzato in maniera sporadica e senza alcuna regolamentazione. Proprio per questo l’amministrazione e in particolare l’assessorato allo Sport dovranno individuare interventi di riqualificazione e una politica di utilizzo diversa da quella attuale che consenta anche di regolamentare accessi, di indicare, nel caso, un ente gestore e di riorganizzare l’intero impianto in modo che possa essere messo a disposizione dei cittadini. Così come per l’impianto d’illuminazione pubblica anche per lo stadio tutto potrebbe slittare a dopo le vacanze. Intanto resta ancora in forse l’incontro di maggioranza.

dal Corriere di Caserta, mercoledì 06.08.08 (lc)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico