Sant’Arpino

I pensionati andranno in gita in Basilicata

anzianiSANT’ARPINO. Si svolgerà dal 6 al 13 settembre, presso un villaggio turistico di Marina di Pisticci in Basilicata, la tradizionale gita per i pensionati organizzata dall’Associazione anziani e pensionati e patrocinata dall’amministrazione comunale retta dal Sindaco Eugenio Di Santo.

Sessanta le persone iscritte che prenderanno parte all’iniziativa e che trascorreranno sette giorni di vacanza e di divertimento in uno splendido villaggio quattro stelle. Lo scorso mese di luglio sono stati eletti il nuovo Presidente dell’associazione Mario D’Angelo e il nuovo direttivo che si sono immediatamente adoperati per scegliere la meta, la struttura e per organizzare la tradizionale gita in modo che, come ogni anno, tutti possano trascorrere dei giorni di relax e di divertimento grazie anche al contributo dell’amministrazione comunale, raddoppiato rispetto agli anni precedenti. “Alla mia prima esperienza come presidente – ha dichiarato Mario D’Angelo, neoeletto presidente dell’associazione – non posso che augurare ai partecipanti una piacevole vacanza e ringraziare il Sindaco Di Santo e l’intera amministrazione comunale da lui retta per aver messo a disposizione, per la prima volta, una cifra pari a 10mila euro che ha permesso di ridurre il prezzo da pagare da parte dei partecipanti. Sono certo che l’iniziativa riscuoterà molti consensi e che tutti saranno soddisfatti dell’organizzazione curata nei minimi dettagli”. “L’associazione anziani e pensionati ha da sempre una funzione strategica per l’intera collettivitàha continuato il Sindaco Di Santo – che è quella di fungere da collante fra le diverse generazioni, in particolar modo per i giovani, oltre che di costituire la memoria “storica” di Sant’Arpino. L’Associazione ha la sua finalità principe nel favorire la crescita del contesto socio – territoriale, partendo dalla valorizzazione delle esperienze di quei santarpinesi che già molto hanno dato alla propria comunità e che ancora tanto intendono dare. Siamo onorati di aver contribuito alla realizzazione di questa iniziativa che, sono certo, sarà molto apprezzata e che mi impegno a far sì che resti una tradizione consolidata nel tempo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico