Sant’Arpino

Farmacie, approvata la revisione della pianta organica

FarmaciaSANT’ARPINO. Importante provvedimento adottato dalla giunta guidata dal sindaco Eugenio Di Santo nel corso dell’ultima seduta dell’esecutivo cittadino prima della pausa estiva.

Come previsto nel programma elettorale di “Alleanza Democratica per Sant’Arpino” è stata approvata la revisione della pianta organica delle farmacie cittadine. Un impegno preciso preso con gli elettori, ed in particolar modo con i residenti nelle zone periferiche, che stava molto a cuore allo stesso primo cittadino appositamente tornato dalla Calabria dove stava trascorrendo un periodo di ferie. Passando alle specifiche del provvedimento, a cui ha lavorato in queste settimane una task force composta dall’assessore all’urbanistica Elpidio Iorio, dal vicesindaco, e delegato allo sportello attività produttive, Rodolfo Spanò, e dal consigliere comunale con delega alla 328 Salvatore Lettera, si è rivista la divisione in 3 aree territoriali del comune atellano dove insistono le farmacie. La prima è ovviamente quella del centro storico, dove è già presente una farmacia, la seconda è quella in cui è compresa Via De Gasperi, arteria che egualmente già ospita un’altra struttura farmaceutica, mentre la terza partirà da via Martiri Atellani per andare ad insistere nel Rione Paradiso.

“Una revisione – spiega il sindaco Di Santo – che era quanto mai necessaria perché, come era evidente, fino ad oggi le zone più distanti dal centro del nostro paese erano fortemente penalizzate. Come abbiamo detto a chiare lettere nel corso della recente campagna elettorale priorità della nostra amministrazione sarà quella di garantire migliori servizi a quanti risiedono in periferia. Il provvedimento adottato nei giorni scorsi andrà ad incidere sostanzialmente sull’ubicazione della terza farmacia cittadina che sorgerà nel quartiere Paradiso, a differenza da quanto era stato previsto dalla passata amministrazione comunale. Quello appena varato è un provvedimento propedeutico che,di fatto, serve ad avviare l’iter per la nascita di questa terza farmacia oramai indispensabile per un centro come il nostro che viaggia intorno ai quattordicimila abitanti. Entro la fine dell’anno in corso contiamo di entrare nel vivo dell’iter burocratico amministrativo per arrivare nel giro di pochi mesi alla fattiva apertura della struttura in questione. In altre parole – chiosa il sindaco Di Santo – stiamo lavorando per rispettare un altro impegno preso con i santarpinesi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico