Sant’Arpino

Calcetto brasiliano: plauso degli ex amministratori

Calcetto brasilianoSANT’ARPINO. E’ stata inaugurata ieri pomeriggio la II edizione del torneo di calcetto brasiliano organizzato e promosso dall’Associazione “ATELLA 2000 ONLUS”, presieduta dall’imprenditore Alfredo Dell’Aversana.

Per l’occasione il capo gruppo del PD, Elpidio Del Prete, che lo scorso anno era Assessore allo sport, ed il Consigliere Giovanni D’Errico, anche lui nella precedente amministrazione Assessore al Co.D.I., salutano con piacere questa nuova edizione che loro hanno inaugurato per la prima volta nel settembre 2007: “Un plauso agli amici dell’Associazione ATELLA 2000 che si sono prodigati anche quest’anno per assicurarne la realizzazione alla luce gli ampi successi riscossi nella prima edizione. La partecipazione di tanti ragazzi è una bella soddisfazione per chi dedica tempo, passione e cuore a queste attività ludico-sportive che sono fortificanti per la crescita personale e professionale dei ragazzi, sin dalla giovanissima età. Pertanto siamo felici di aver visto riproporsi e realizzarsi con il patrocinio del Comune e del Co.D.I. una così valevole iniziativa”. Anche Giuseppe Savoia esprime parole di elogio per i soci di Atella 2000 che con passione hanno assicurato continuità alla manifestazione sportiva: “Sono appuntamenti questi che vanno sollecitati e sostenuti. Lo scorso anno noi tra non poche difficoltà assicurammo il massimo delle nostre forze ed energie all’iniziativa che riuscì alla grande, tanto che quest’anno è stata riproposta. Ci fa piacere che ha trovato, come era doveroso, il supporto degli attuali amministratori che stanno assicurando la necessaria continuità a tutte quelle iniziative da noi lanciate che hanno trovato tra i santarpinesi ampio consenso, una fra tutte ad esempio il Co.D.I. e le sue variegate attività. Io non vinco, tu non perdi era lo slogan dello scorso anno che deve diventare – ha concluso l’ex Sindaco ed ex Presidente del Co.D.I. – il motto della vita di ognuno di noi”.

Calcetto

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico