Santa Maria C. V. - San Tammaro

Cimitero, immondizia e degrado: “Responsabile il GeoEco”

CimiteroSANTA MARIA CAPUA VETERE. Rifiuti non raccolti e vicoli non spazzati. Così si è presentato il cimitero a quanti si sono recati a fare visita ai loro cari nel lungo weekend di Ferragosto.

L’immagine offerta dal luogo sacro non è stata certo delle migliori e questo nonostante i reclami e l’interessamento dell’assessore delegato. «Sono rammaricato – ha dichiarato l’esponente della giunta Luigi Maio – di non essere riuscito a fare in modo che il cimitero si presentasse in condizioni tali da rispettare la dignità di un luogo dove riposano i nostri cari. Ma questo non è imputabile ad inadempienze dell’amministrazione. Alle mie continue contestazioni il Consorzio ha risposto spazzando in maniera sommaria il sito». Una situazione, questa, che purtroppo non si è verificata solo in questo particolare periodo di festa. Disservizi di questo tipo sono stati registrati con una certa frequenza nell’ultimo periodo. Ogni giorno, infatti, dopo il passaggio degli operatori del consorzio GeoEco, il personale del cimitero redige un rapporto sulle condizioni in cui versa il sito. Il documento viene inviato all’ufficio ambiente del Comune e da qui inoltrato, dietro richiesta dell’assessore, al consorzio stesso per invitarlo a provvedere in maniera più capillare. «Contestazioni di questo genere – ha dichiarato il delegato Maio – vengono inviate al GeoEco quasi ogni giorno. Nonostante queste rimostranze e nonostante avessi chiesto espressamente di porre maggiore attenzione alla pulizia del cimitero soprattutto con l’avvicinarsi della festa dell’Assunta, questo è stato disatteso. E le conseguenze purtroppo sono state sotto gli occhi di tutti. Lo stesso problema si è registrato in passato per la villa comunale che per più di una settimana non è stata spazzata».

da “Il Mattino”, martedì 19.08.08 (cr.mon.)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico