San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Pieno successo degli “Orti degli Anziani”

un ortoSAN NICOLA LA STRADA. Troppo spesso la terza età viene dimenticata da tutti e gli anziani vengono abbandonati a se stessi, soprattutto nel periodo agostano dove molto spesso vengono “parcheggiati” negli ospedali, salvo riprenderli al rientro dalle ferie.

I più forti e quelli autosufficienti riescono ad avere ancora una loro vita frequentando club, circoli e ristrette cerchie di amici. Il sindaco Angelo Antonio Pascariello è sempre stato vicino agli anziani e lo ha dimostrato istituendo il servizio dei nonni civici fuori le scuole cittadine, il servizio dei volontari delle diverse villette comunali ed anche istituendo il progetto denominato “Orto degli anziani”, che è stato concluso lo scorso mese di aprile.

Il progetto prevede dodici lotti di terreno che vengono dati in uso triennale a dodici anziani che potranno coltivarli con l’aiuto di un esperto e, mai come in questo periodo, ha avuto un gran successo, visto che gli assegnatari vi si sono dedicati con anima e cuore, nonostante il periodo feriale, dimostrando un attaccamento incredibile. Il terreno previsto per gli orti è quello sito in Via Luigi D’Andrea, incrocio con via Paul Harris. Tale iniziativa ha visto la luce con l’approvazione del regolamento preparato dalla III^ Commissione Cultura ed approvato in consiglio Comunale con la delibera nr. 5 del 23 aprile 2007.

Il 31 ottobre 2007 con delibera nr. 51, il civico consesso nominò la relativa Commissione, composta da un rappresentante della Consulta degli Anziani, Ciro Weber, e da due consiglieri comunali (uno di maggioranza e l’altro dell’opposizione), nella fattispecie Raffaele Russo Spena e Gabriella D’Ambrosio per l’Udc. Infine, da un esperto in Agraria, il dottor Mattia Martinese. Con delibera di Giunta comunale, l’esecutivo decise di intitolare l’Orto degli Anziani alla figura carismatica di “Baden Powel”. Alla relativa commissione arrivarono 19 domande. Tre vennero escluse perché giunte fuori tempo massimo, mentre 16 entrarono in graduatoria in base ai criteri di anzianità sia d’età che di residenza anagrafica a San Nicola La Strada.

Infine, undici anziani risultarono assegnatari di altrettanti lotti di terreno: il primo lotto di terreno, quello più grande, è stato assegnato all’Associazione per i diversamente abili “I Girasoli”, poi di seguito a: Carmelo Ardizzone, Vincenzo Bernardo, Maurizio Pianpiani, Vincenzo Cantone, Umberto Zucchelli, Giuseppe Lanzante, Ciro Caccia, Antonio De Martino, Rosario Catalano e Vittoria Senese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico