San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Bomba carta danneggia bar e agenzia

Bar Gran CaffèSANTA MARIA A VICO. Bomba carta contro il Bar Gran Caffè, danni anche alla Tecnocasa. C’è da sciogliere un vero giallo. È ancora la via Appia il teatro di un’intimidazione.

A distanza di neppure un mese dall’esplosione che aveva devastato il negozio Regalnews, la scorsa notte, tre metri più avanti, la storia si è ripetuta. Poco dopo l’una è stato posizionato un ordigno esplosivo tra il bar e l’agenzia immobiliare. La violenta deflagrazione ha svegliato l’intero quartiere, ma i danni sono stati circoscritti: in frantumi le vetrate dei due negozi e un marciapiede annerito dalle fiammate. Sul posto sono subito arrivati i carabinieri della stazione di Santa Maria a Vico e del nucleo operativo della compagnia di Maddaloni, mentre non è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Subito ascoltati i titolari dei due esercizi commerciali nel tentativo di definire il destinatario dell’intimidazione. Èntrambi hanno smentito di aver subito minacce o richieste estorsive dalla malavita organizzata ma la manifattura della bomba carta e le tecniche dell’intimidazione hanno un’evidente matrice camorristica. S’indaga a tutto campo, non si esclude quindi l’ombra del racket sebbene sia seguita anche l’ipotesi della ritorsione personale contro il gestore del Bar Gran Caffè o il titolare dell’agenzia. Non si tralascia nessun indizio. I risultati dei rilievi saranno messi a confronto con quelli acquisiti lo scorso 19 luglio, quando la deflagrazione interessò Regalnews. I danni causati dall’esplosione, coperti da premio assicurativo, sono ancora oggi evidenti. L’ingresso del negozio di articoli da regalo è stato completamente devastato, i danni interessarono anche la merce esposta. Due episodi simili a distanza ravvicinata e dalle stesse caratteristiche sono coincidenze che gli inquirenti non sottovaluteranno.

da “Il Mattino”, giovedì 14.08.80 (di Stella Vigliotti)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico