Italia

Strade killer, 5 vittime nella notte: morta bambina di 3 anni

un incidenteCORIGLIANO CALABRO (Cosenza). Weekend da bollino nero sulle strade italiane. Almeno5 i morti intre diversi incidenti stradali.

A Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, sulla statale 106 jonica una bambina di tre anni, Alessia A., è morta durante lo scontro tra l’autovettura guidata dal padre ed una Lancia Y guidata da un uomo di 33 anni. Feriti in maniera non grave i genitori di nazionalità rumena e la sorellina di 4 mesi seduta sul seggiolino di sicurezza. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, la macchina condotta dal padre stava svoltando al bivio quando è sopraggiunta un’altra auto che li ha travolti in pieno. Immediato l’arrivo sul posto dei sanitari del 118 che hanno tentato invano di strappare la piccola alla morte.

In un altro scontro avvenuto alle prime luci dell’alba sulla statale per Buonabitacolo, in provincia di Salerno, sono rimaste uccise tre persone. Le vittime eranotutte a bordo di un’auto che si sarebbe scontrata, secondo le prime ricostruzioni operate dai carabinieri, con un’altra vettura guidata da un cinquantenne, rimasto ferito in modo non grave ed ora ricoverato all’ospedale di Polla. Delle persone decedute soltanto una è stata identificata: si tratta della 19enne Angela Giannetti, di Sapri (Salerno).

A Milano, invece, attorno alle 3.30 della scorsa notte, un motociclista è morto sull’autostrada A8 Milano-Varese, all’altezza della fiera Rho-Pero. Nello scontro con altre due vetture sono rimaste ferite anche altre quattro persone. Notevoli i disagi per gli automobilisti, in quanto il tratto di zona dell’incidente è stato liberato soltanto verso le 7 del mattino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico