Italia

Sicurezza aerea: due nuovi incidenti

Air DolomitiRYANAIRDopo il gravissimo incidente aereo del 20 agosto scorso si susseguono le notizie d’incidenti sulle piste degli aeroporti europei. video

Nelle ultime ore, infatti, due aerei hanno avuto problemi senza però conseguenze gravi. Domenica, 24 agosto, un aereo della Air Dolomiti che da Monaco era diretto a Bologna, con 59 passeggeri a bordo, ha preso fuoco mentre si trovava ancora sulla pista dell’aeroporto ‘Franz-Josef Strauss’. Secondo le testimonianze riportate dal quotidiano tedesco ‘Bild’ il velivolo della Air Dolomiti era ancora sulla pista di decollo quando è cominciato a fuoriuscire un fumo nero che è diventato sempre più denso. Immediatamente sono intervenuti i Vigili del Fuoco mentre i passeggeri abbandonavano l’aereo attraverso le uscite d’emergenza. La compagnia aerea italiana ha assicurato che l’incidente non è allarmante e che la situazione è sotto controllo.

Atterraggio d’emergenza, invece, per l’aereo della Ryanair partito da Bristol e diretto a Barcellona. In soli cinque minuti il boeing 737 è sceso di otto metri per un problema di depressurizzazione della cabina. Il pilota ha effettuato un atterraggio d’emergenza a Limoges, in Francia, per motivi di sicurezza. Dei 168 passeggeri, 16 persone sono state trasportate in ospedale per problemi all’apparato uditivo messo a dura prova dalla drastica discesa di quota.

Intanto un’emittente argentina sostiene di essere in possesso di una prima sbobinatura delle scatole nere dell’aereo della Spain Air in cui si sente il pilota, che rendendosi conto dell’avaria al motore sinistro, chiede più pedale al co-pilota.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico