Italia

Saccà allontanato da Rai Fiction

Agostino SaccàROMA. E’ stata approvata dal consiglio di amministrazione della Rai, con quattro voti a favore e uno contrario, la proposta del direttore generale Claudio Cappon sul trasferimento di Agostino Saccà dalla direzione di Rai Fiction alla direzione commerciale.

Al suo posto è subentrato, con sei voti favorevoli, Fabrizio Del Noce, mantenendo anche l’interim della direzione di Rai Uno. A votare a favore del trasferimento di Saccà sono stati il presidente Claudio Petruccioli e i consiglieri Alessandro Curzi, Carlo Rognoni e Nino Rizzo Nervo mentre mentre è stato contrario il consigliere Marco Staderini che non ha fatto saltare la seduta di oggi. Agostino Saccà era stato sospeso dal suo incarico alla Rai a seguito dell’ inchiesta sulle intercettazioni telefoniche della procura di Napoli su presunti accordi per raccomandazioni nel mondo dello spettacolo attraverso il quale il premier Berlusconi avrebbe chiesto di far lavorare alcune aspiranti giovani attrici. Il 13 luglio Saccà era tornato alla Rai grazie all’ordinanza di un giudice del lavoro ed il 16 luglio il Cda aveva respinto la proposta di licenziamento avanzata da Cappon. “Quello che è stato fatto è illegittimo e farò ricorso – ha dichiarato l’ex direttore della Rai Fiction – Contro di me non c’è nulla, la vicenda penale è stata montata ad arte. Accuso la direzione generale di aver danneggiato la Rai. Farò ricorso, ho fiducia nei giudici, quanto accaduto va contro la legge”. Saccà ha infine affermato di essersi sentito appoggiato dal centrodestra ed in particolare dal Cavaliere: “Mi ha mandato una sua foto, con una bellissima dedica: ‘Ad Agostino, il più bravo di tutti’”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico