Italia

Cadavere a Latina: è il suocero del calciatore De Rossi

Daniele De Rossi e la moglie Tamara PisnoliLATINA. Il cadavere di un uomo, dell’apparente età di 40-45 anni, è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione vicino la stazione ferroviaria di Campoleone, frazione di Aprilia, in provincia di Latina.

Si tratterebbe del suocero del calciatore della Roma Daniele De Rossi. L’uomo, Massimiliano Pisnoli, 48 anni, con precedenti per rapina e che già in passato sarebbe sfuggito a un agguato, è stato colpito mortalmente da due colpi d’arma da fuoco, uno al volto e l’altro alla spalla. E’ il padre di Tamara Pisnoli, ex ballerina del programma di Italia Uno Sarabanda, sposata con il centrocampista giallorosso dal 2006.

Il fatto è accaduto lunedì sera. Sul posto sono giunti i carabinieri, allertati da un uomo che aveva notato il corpo nel parcheggio della stazione, dove era andato a riprendere la propria auto dopo essere sceso da un treno. In un primo momento non si era potuto risalire all’identità del cadavere, privo di documenti e difficilmente riconoscibile a causa della decomposizione. Delle indagini si occupano i carabinieri della compagnia di Aprilia, in collaborazione con il Nucleo investigativo del comando provinciale di Latina, coordinati dal sostituto procuratore Raffaella De Pasquale, per risalire all’autore e al movente dell’omicidio, nonché determinare l’esatto giorno della morte. Il corpo potrebbe essere rimasto esposto per giorni all’aria e al caldo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico