Italia

Bologna, due pugliesi accusati di aver violentato una 14enne

carabinieriBOLOGNA. Un’altra storia di violenza sessuale arriva da Bologna dove una ragazzina di 14 anni accusa due giovani pugliesi di averla stuprata.

L’episodio sarebbe accaduto nella notte tra sabato e domenica nella zona universitaria di Bologna. La ragazza era con una sua amica ed ha incontrato i due di Lecce, poco più che maggiorenni. Assieme sono entrati in un locale dove i ragazzi avrebbero fatto bere loro dei superalcolici. Poi sono andati in un altro bar, lì un’altra bevuta, poi ritorno al primo locale e ancora alcolici. Da evidenziare, tra l’altro, la facilità con cui sono state servite bevande alcoliche a due minorenni già ubriache. Poi i quattro sarebbero andati nei giardinetti del Guasto, dove si sarebbe consumata la violenza sulla 14enne. La sua amica, invece, ha riferito di essere poco distante e di parlare con un altro ragazzo, ascoltando dei “lamenti”. E’ stato proprio il ragazzo che era con lei ad avvicinarsi alla 14enne e trovarla a terra, sporca di vomito, allertando i carabinieri. I militari hanno rintracciato nel giro di poco tempo i due pugliesi, denunciandoli a piede libero con l’accusa di violenza sessuale di gruppo. Entrambi, durante l’interrogatorio, hanno dichiarato ai carabinieri che la ragazzina era consenziente. Ma il pm Antonella Scandellari riterrebbe credibile il racconto della ragazzina e della sua amica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico