Home

Diritti televisivi: niente accordo Lega Calcio – Tv nazionali

stadioROMA. Nonostante sabato inizi il campionato di calcio, non c’è ancora alcun accordo tra la Lega Calcio e le tv nazionali.

In questo modo tutti gli appassionati non abbonati alle piattaforme satellitari non potranno gustarsi i gol delle squadre di serie A e molto probabilmente non sarà possibile nemmeno ascoltare le cronache alla radio. L’annuncio è stato dato all’uscita dagli uffici di via Rosellini dal presidente del Palermo Maurizio Zamparini: “Abbiamo detto no alle offerte. Però da qui a sabato si fa in tempo a fare molte cose, un po’ all’italiana”. Tali però sono state poi confermate dall’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani: “L’assemblea generale straordinaria di Lega calcio ha respinto all’unanimità le offerte per i diritti radiofonici e televisivi del calcio, che sono quindi rimasti invenduti. Ci dispiace molto che i campionati di serie A e B partano senza la possibilità di vederli per chi non ha la pay tv, ma ci siamo trovati davanti a offerte che non potevano essere accettate”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico