Caserta

Nuove iniziative dell’Associazione Polizia di Stato

Gennaro FioritoCASERTA. Prosegue senza sosta, nella sede di corso Trieste, le attività dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato. Ieri nuova riunione del direttivo dell’Anps di Caserta, alla presenza dei vertici l’Ispettore Generale dottor Gennaro Fiorito e dell’Ispettore Giulio Letizia, presidente del sodalizio.

All’ordine del giorno momenti organizzativi dell’associazione che apre da aprile scorso la partecipazione attiva al territorio, in virtù del nuovo statuto della Direzione Nazionale, nell’ottica di una maggiore presenza dei cittadini. Si è discusso, tra l’altro, dell’istituzione di un organo di ausilio alla Protezione Civile, e in particolare del IV raduno nazionale Ansp in programma a Pescara in settembre. Grande attenzione si è riservata alla manifestazione autunnale nella bella città abruzzese dove è previsto l’arrivo di migliaia di partecipanti da tutt’Italia e la presenza delle massime autorità e del Capo della Polizia, Prefetto Antonio Manganelli. Il programma prevede manifestazioni ufficiali dell’istituzione Polizia di Stato, con sfilata di alcuni reparti e momenti commemorativi.

L’Associazione ha lo scopo di tramandare le tradizioni della Polizia di Stato, svolgere ogni possibile assistenza morale, culturale e sportiva. La straordinaria partecipazione delle istituzioni del territorio casertano segna, finalmente, una svolta epocale nei rapporti sul territorio e rappresenta un segnale forte per i lavori in programma. Per la prima volta, per la legalità, al seguito della sede Anps di Caserta il gonfalone della città di Caserta, Casal di principe e Ailano, assente invece quello dell’ente provinciale casertano al momento senza alcuna motivazione. Di diritto la presenza del, Centro Internazionale Ricerca e Studi “Ad Iustitiam Pro Libertate: Polizie Moderne e Ordine Mondiale”, con la partecipazione del presidente onorario, Giovanni Malinconico e gentile signora. Numerosa la partecipazione all’evento pescarese di personalità di spicco della città di Napoli e Caserta, degli iscritti Anps, e di una folta partecipazione di personalità del mondo imprenditoriale, professionale, della cultura e delle istituzioni.

“All’Anps – ha ricordato l’Ispettore Fiorito – prendono parte di diritto i Capi e i Vice Capi della Polizia, i Prefetti e i Questori in sede. Ad oggi la nostra sezione, auspica l’assegnazione di una sede, così come in altre province, presso il palazzo della Questura. Sicuri, nell’immediato di un provvedimento in tal senso, – ha sottolineato Fiorito – continuiamo, come sempre nella nostra azione chiara e motivata”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico