Caserta

Arrestato per molestie e minacce all’ex fidanzata

Domenico Pisani CASERTA. Il pregiudicato 44enne Domenico Pisani è stato arrestato dai poliziotti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura con l’accusa di violenza privata aggravata e continuata nei confronti di una giovane con la quale, in passato, aveva avuto una breve relazione sentimentale.

I fatti risalgono alla primavera dello scorso anno, quando la donna denunciava alla polizia una serie continua di molestie subite tramite sms ingiuriosi e intimidatori e dalla diffusione di volantini dal contenuto osceno, riportanti le sue generalità ed i suoi recapiti, lasciati in strada nei pressi della sua abitazione. Le indagini della polizia, immediatamente avviate, si concentravano subito su Pisani che, peraltro, in precedenza era stato denunciato per minacce da un amico della vittima con il quale, ingiustamente, riteneva che lo tradisse. Nel corso di una perquisizione presso l’abitazione del pregiudicato, gli agenti sequestravano una scheda sim utilizzata per inviare gli sms minatori e per effettuare le telefonate sia ad amici che a colleghi della vittima. Nonostante le diffide e le indagini della polizia, Pisani continuava a molestare e perseguire la giovane, al punto la stessa era costretta a cambiare più volte lavoro e, addirittura, ad allontanarsi da Caserta. Fino allo scorso 29 luglio quando il gip di Santa Maria Capua Vetere, Chiaromonte, su richiesta del sostituto procuratore Ricci, ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare per Pisani, che era già in carcere per il reato di detenzione di stupefacenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico