Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Aule negli edifici confiscati

il sindaco Cipriano CristianoCASAL DI PRINCIPE. Trovare nuove aule per seicento studenti della scuola media Benedetto Croce”. È questa la preoccupazione dell’amministrazione comunale di Casal di Principe, guidata dal sindaco Cipriano Cristiano, prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.

«I lavori di ristrutturazione e di messa in sicurezza per un valore di oltre 850mila euro dovrebbero terminare entro il 31 gennaio, ma non preoccuparci a tempo e costringere al’ultimo minuto i ragazzi ai doppi turni sarebbe un grave errore», dichiara il sindaco. Le soluzioni guardano all’adattamento temporaneo di un nuovo edificio. Una struttura che la giunta sarebbe costretta a prendere in affitto ma che il primo cittadino vorrebbe in qualche maniera evitare. Per rimediare, in progetto c’è l’uso di due beni confiscati in via Beethoven: nel primo di Giuseppe Natale troverebbero posto 14 aule, mentre nel secondo, ex proprietà di Camillo Salzillo, sarebbero sistemati segreteria e presidenza.

da “Il Mattino”, giovedì 14.08.08 (ti.ci.)

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico