Campania

Napoli, 200 poliziotti per il giorno di Ferragosto

 NAPOLI. Oltre duecento uomini della Polizia sorveglieranno sull’andamento del Ferragosto a Napoli. Controlli straordinari soprattutto nelle zone a maggior affluenza turista e di massimo afflusso di pendolari del mare.

I controlli riguarderanno principalmente le strade del centro storico partenopeo, le arterie viarie di grossa percorrenza, come la Costiera sorrentina, le isole di Capri e Ischia e gli imbarchi di aliscafi, traghetti e navi. Oltre al regolare servizio degli uomini di Falchi e Volanti, sarà incrementato l’impiego di Polfer e Polizia stradale per controllare il traffico veicolare. La Polmare, inoltre, ispezionerà le acque del Golfo di Napoli per garantire l’incolumità di naviganti e bagnanti, servendosi anche di speciali acquascooter. Potenziati, poi, i controlli nelle stazioni della Circumvesuviana nelle principali città turistiche della Penisola sorrentina, ‘assaltate’ ogni anno da migliaia di turisti mordi e fuggi. Un elicottero del Raparto volo, infine, sorvolerà l’intero comprensorio napoletano. Nel week end di Ferragosto è stata, inoltre, disposta un’ispezione della Polizia nel reticolo di fogne di Napoli, insieme ai tecnici del Comune. Un controllo necessario per contrastare furti e rapine agli istituti di credito grazie ai cunicoli sotterranei. “Saremo presenti nei punti caldi della città – dice durante una conferenza stampa il questore di Napoli Antonino Puglisiper prevenire episodi spiacevoli. Ai napoletani chiediamo un’attenzione particolare, prudenza e un po’ di tolleranza in più. Calma e tranquillità per trascorrere tutti un Ferragosto sereno”. Ai servizi predisposti si vanno ad aggiungere i 180 militari dell’Esercito che, dallo scorso 4 agosto, sono in città garantendo sia presidi fissi che mobili, in pattuglie miste con carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico