Campania

Mondragone, tutto pronto per “Calici di Stelle”

MondragoneMONDRAGONE (Caserta). “Calici di Stelle & Notte Bianca dell’Arte” è il tradizionale appuntamento estivo che, inneggiando a Bacco, in una delle notti più suggestive dell’anno, offre ai turisti la possibilità di godersi “la pioggia di lacrime di San Lorenzo” in compagnia di un vino di qualità.

Il vino si presenta da un punto di vista originale aperto a tutti: dagli appassionati ai semplici curiosi, e dagli operatori del settore ai consumatori. “Calici di Stelle & Notte Bianca dell’Arte” è una grande occasione d’incontro tra l’uomo ed il vino, ambientata nella cornice di bellezza, arte e tradizione di una Città, capace di coniugare passato e presente, prestigio architettonico e culturale e laboriosità della sua gente. Un’esposizione, da visitare liberamente, che si snoda lungo le strade e le piazze del centro storico. Una serie di incontri: degustazioni e momenti attrattivi e conviviali di arte e spettacolo, per avvicinare, conoscere e degustare diverse etichette provenienti da cantine di tutta Italia. Alla ricerca, quindi, della bottiglia migliore: quella che soddisfa i gusti, i desideri e le passioni di ognuno. I turisti appassionati del buon bere grazie al Touring Club Italiano, all’Associazione Nazionale “Città del Vino”, al Movimento Turismo del Vino, all’Associazione “Le Strade del Vino in Terra di Lavoro”, potranno degustare i migliori vini delle cantine non soltanto del territorio, abbinati ai prodotti tipici di qualità, espressione del patrimonio locale, tra i quali spicca fra tutti la gustosa e rinomata mozzarella di bufala. Le stelle cadenti rinsaldano lo straordinario connubio fra vino e arte, offrendo accanto alle degustazioni magistralmente guidate da abili sommelier, una ricca serie d’iniziative che allieteranno piacevolmente i tanti turisti, dalla musica polifonica sacra alla musica jazz, passando per la musica classica napoletana.

“La Città di Mondragone da numerosi anni aderisce all’Associazione Città del Vino, puntando seriamente su tale manifestazione – afferma il presidente della Pro Loco Mino Carputoin quanto c’è la giusta convinzione che le pratiche di sviluppo turistico debbano necessariamente investire sulla promozione dei nostri migliori prodotti, in particolare il vino e la mozzarella, accanto alla splendida cornice dei beni culturali”.

Oltre all’organizzazione di eventi musico – culturali e gastronomici, “Calici di Stelle & Notte Bianca dell’Arte” prevederà un programma ricco e variegato che, già nelle scorse edizioni, ha incontrato il favore del pubblico e degli ospiti della città di Mondragone. Gli amanti del vino e delle delizie gastronomiche potranno così unire ai piaceri del palato, quelli della visita ai principali monumenti del centro storico cittadino.

“Mettere in vetrina le proprie ricchezze è un vero onore per una Comunità. – afferma l’assessore al turismo Pasquale SorvilloSoltanto sforzandoci nella promozione di tutto quanto di buono e bello il nostro territorio può offrire che potrà favorire un rilancio turistico della Città di Mondragone”.

Anche il Museo Civico Archeologico “Biagio Greco” rimarrà aperto fino a notte inoltrata e, con l’ausilio degli assistenti museali, sarà possibile effettuare visite guidate agli splendidi reperti preistorici, romani e medievali esposti, mentre presso la Sala Conferenze “Mario Pacifico” del Museo saranno proiettati, filmati e documentari del territorio che raccontano, attraverso delle bellissime immagini, la storia archeologica di Mondragone alla luce anche delle recenti scoperte effettuate durante le campagne di scavo, preistorica e medievale, finanziate dall’Amministrazione Comunale.

Una partita di scacchi giganti, postazioni musicali, saltimbanchi, artisti di strada, mangiafuoco, clown, etc. saranno, infine, le attrazioni che lungo tutto il percorso troveranno coloro i quali vorranno trascorrere un indimenticabile 9 agosto a Mondragone.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico