Aversa

Viale Kennedy infestato dai ratti

L'area ex TexasAVERSA. Non sono pochi gli esercizi commerciali ed i residenti di Viale Kennedy che lamentano l’indesiderata presenza di topi, che pare sia particolarmente riscontrabile nei pressi dell’area dismessa dell’ex Texas.

L’assoluto abbandono del sito in questione, unitamente alle continue emergenze rifiuti che lo hanno reso sversatoio di ogni tipo di immondizia, hanno, evidentemente, creato l’habitat ideale per i roditori, che non mancano di far spesso bella mostra di sé. Se a questo si aggiunge che, proprio nei paraggi, la spazzatura accumulata è stata più volte data alle fiamme, ecco che si può ben immaginare come il grado di vivibilità della zona sia ridotto ai minimi termini. La situazione di degrado che riguarda la strada dovrebbe, pertanto, spingere l’amministrazione comunale a porre sul calendario delle priorità la derattizzazione e la risoluzione dell’annoso problema della destinazione dell’area Texas. Lo spazio alle spalle delle lamiere che perimetrano gli stabilimenti, infatti, pare sia diventato, fra l’altro, il rifugio notturno di tossicodipendenti. Dunque, alla mancata valorizzazione di uno spazio che prima dell’acquisto dei privati, ben altro utilizzo avrebbe potuto avere, si aggiunge ora anche la beffa del degrado causato dal suo stato di abbandono. Tutto questo a conferma che la programmazione da parte della politica nostrana troppo spesso si piega agli interessi di pochi, mentre è lenta e sonnacchiosa nel recepire i bisogni della comunità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico