Aversa

“Salva l’Italia”, il pullman del Pd fa tappa ad Aversa

il Pullam del PdAVERSA. “Salva l’Italia!”. S’intitola così la petizione che il Partito Democratico ha promosso e che partirà da oggi per concludersi il 25 ottobre, data in cui si terrà la manifestazione nazionale.

La petizione riguarda due questioni: la difesa delle regole democratiche contro quelle che il partito di Veltroni ritiene essere le forzature e le leggi sbagliate del governo e la lotta per far ripartire l’Italia, cominciando da elementi cruciali quali stipendi e pensioni. Il pullman che promuoverà l’iniziativa, avente l’obiettivo di raccogliere per il 25 ottobre cinque milioni di firme contro la politica del Governo Berlusconi, sarà oggi, alle ore 18, in piazza Municipio ad Aversa. Ad accoglierlo ci saranno il neosegretario provinciale del Pd, Enzo Iodice, il segretario cittadino del Pd Mariano D’Amore e gli altri dirigenti del partito aversano. Sindaci e amministratori del partito firmeranno la petizione e, nel gazebo che sarà allestito, militanti e simpatizzanti saranno impegnati nell’attività di sensibilizzazione dei cittadini sui contenuti della campagna. Andranno in distribuzione i moduli per la raccolta delle firme e verrà inoltre presentato il Coordinamento casertano per la petizione “Salva l’Italia!”, di cui è responsabile Lorenzo Diana. Quella di oggi, quindi, possiamo definirla come al prima uscita ufficiale del Partito Democratico di Aversa a pochi giorni dall’elezione dei suoi quadri dirigenti. Il tema è di respiro nazionale ma può essere un primo test per valutare la capacità di proselitismo che i militanti del partito ad Aversa saranno in grado di esprimere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico