Aversa

Pista atletica, Mondanaro a Rosato: “Meglio nella Maddalena che il nulla”

Giovanni MondanaroAVERSA. A seguito delle recenti dichiarazioni del consigliere comunale d’opposizione Domenico Rosato, non si fa attendere la replica del martellista nonché responsabile per lo sport di La Destra, Giovanni Mondanaro, da sempre in prima linea per la realizzazione della pista d’atletica ad Aversa.

“Le argomentazioni di Rosato – dichiara Mondanaro – in merito all’opportunità di realizzare la pista d’atletica in un contesto più ampio di quello della Maddalena, quale l’area ex Cappuccini vicina all’ippodromo, un’area capace di accogliere al meglio una serie di strutture sportive e le loro pertinenze, potrebbero anche trovarmi d’accordo. Il rischio, però, delle rivendicazioni di Rosato, sulla cui genuinità voglio credere, è che le stesse possano essere strumentalizzate per innescare una serie di veti incrociati, tale da rimandare a tempi indefinibili ancora una volta la realizzazione della pista d’atletica. Rosato, infatti, trascura di dire che sull’area da lui indicata insistono molti lotti di appartenenza a privati, sia di centrodestra che di centrosinistra, il che in una città come Aversa basta e avanza per impedire che l’area possa essere espropriata per la realizzazione di strutture a fini sociali. Per cui – conclude l’atleta – ciò che dice il consigliere comunale Rosato, senza una volontà politica condivisa ed una consequenziale operatività, può solo generare una serie di sterili contrapposizioni utile solo a chi vuole continuare a costruire ad Aversa gli ennesimi appartamenti di pseudo-lusso o a fare altro tipo di speculazioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico