Aversa

Normanna: 3 reti a Formia. Reso noto il girone del campionato

Palumbo, autore della prima rete aversanaAVERSA. Il Formia calcio, società di Eccellenza, ha avuto trascorsi di un certo rilievo. Viene fondata, infatti, nel 1905, solo dopo la Lazio, nel Campionato 1989/90 approda alla serie C2, ma già nel 1994/95 torna nell’oblio dei campionati minori, oggi sta cercando di risalire tra mille fifficoltà la china.

Ieri al ‘Comunale’ della città del litorale pontino poco più di 500 tifosi hanno salutato le compagini di Aversa Normanna e Formia per un’amichevole, l’ennesima per gli aversani che escono comunque indenni da questa “curetta” pre-campionato e guardano con una certa soddisfazione all’immediato futuro. Come al solito il tecnico Cioffi manda in campo una squadra per ognuno dei tempi a disposizione, giusto per continuare nella sua idea che non esistono titolari fissi, ma anche per provare tutti, ma proprio tutti, nelle varie fasi di gioco e “perché no” distribuire la fatica pre campionato in modo uniforme. Apre la porta formiana al 41’Palumbo, pareggia al 44 il laziale Lisi, nel secondo tempo arrivano quindi le reti di Ingenito (25’) e Perna (41’). La Normanna ancora una volta ha dimostrato di essere bene impostata, ma ancora un tantino piena di lavoro, così come d’altra parte deve essere di questi tempi. Da domenica la cosa però si fa seria a Castellammare di Stabia, stadio “Romeo Menti”, per la prima di Coppa Italia ci aspetta la Juve Stabia, squadra che poi ritroveremo nel nostro girone C, visto che finalmente la Lega Pro ha emanato i nuovi gironi del Campionato 2008/2009. Sarà una prima vera e propria prova del lavoro fatto fino ad oggi. Si comincia domenica 31 agosto ed allora sarà di sicuro un’altra musica.

Campionato di Calcio Seconda Divisione Girone C:

Andria
Aversa Normanna
Barletta
Cassino
Catanzaro
Cosenza
Gela
Igea Virus B.
Isola Liri
Manfredonia
Melfi
Monopoli
Noicottaro
Piscina VG
Scafatese
Val di Sangro
Vibonese
Vigor Lamezia

Si tratta di 18 squadre delle regioni Lazio, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia che vanno a far compagnia alle ulteriori 72 squadre, delle 90 totali che disputeranno il Campionato Nazionale di C, con due gironi per la C1 e tre per la C2.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico