Aversa

Cinque scuole aversane nei “Percorsi alternativi sperimentali”

AVERSA. Sono cinque le scuole della città di Aversa che sono state inserite dalla Giunta Regionale della Campania nello speciale elenco che forma un accordo tra Ministero della Pubblica Istruzione e Regione per un’azione concordata sui “percorsi Alternativi Sperimentali”.

Un pratica un vero e proprio “concerto” di idee e sperimentazioni da attuarsi in ambito scolastico su indicazione anche dell’Assessorato al Lavoro, Istruzione e Formazione della nostra Regione. Come si potrà verificare già dai titoli delle progettualità si tratta di formule avanzate di formazione scolastica e professionale capaci di dare qualifiche ben specifiche ed adeguate ai tempi attuali, sperimentazioni che si ritiene possano essere baluardi concreti per una scuola che necessariamente deve guardare avanti nel proporre soluzioni concrete di lavoro futuro.

Queste, comunque, le cinque scuole, i relativi partner e le progettualità da attuare nel prossimo anno scolastico 2008/2009.

– ITIS Volta Aversa – installatori di impianti elettrici (Directa)

– IPSIA Conti Aversa – elettrauto (Progetto Uomo Onlus)

– IPSSAR Aversa – addetto alla cucina (Arka)

– ITCG Gallo Aversa – Operatore restauro mobili (Selforn consultino)

– IPSSCT Mattei Aversa – vetrinista (ideaeazione).

Non passa invece la proposta della progettualità per pizzaiolo per l’ITC Andreozzi di Aversa, peccato perché anche questa ci sembra un giusto sbocco per il futuro del lavoro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico