Villa Literno

Il 10 luglio inaugurazione progetto Capsda

biblioteca progetto CapsdaVILLA LITERNO. Giovedì 10 luglio, alle 10.30, nella sala “Splendore” di Villa Literno sarà presentata l’apertura del progetto regionale Capsda (Centro di accesso pubblico ai servizi digitali avanzati) che prevede l’installazione, nelle biblioteche comunali, di computer messi gratuitamente a disposizione dei cittadini.

Coinvolti in Campania 40 Comuni: a Villa Literno saranno attivate 6 postazioni, di cui una per non vedenti, con dispositivi input/output (tastiera e stampante) in linguaggio ‘Braille’, un codice particolare che i disabili visivi utilizzano per leggere con il biblioteca progetto Capsdatatto, seguendo la successione e la disposizione di piccoli puntini. Attraverso i Capsda sarà possibile attuare il progetto Rete delle biblioteche digitali della Regione Campania (Rdbc), in termini di scambio informativo e di cooperazione applicativa, per far sì che i Centri di accesso possano usufruire dei servizi che saranno erogati dalla Rete delle biblioteche digitali e, potenzialmente, da qualsiasi altro Ente erogatore di servizi di governo elettronico (e-Government). I rapporti con la Pubblica amministrazione possono essere tenuti prevalentemente attraverso il computer e la rete Internet. Nella presentazione di giovedì, al cospetto dei rappresentanti dei 40 Comuni coinvolti, tecnici specializzati illustreranno il funzionamento del servizio dal punto di vista tecnico e le sue possibili ricadute nelle dinamiche di lavoro della macchina amministrativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico