Trentola Ducenta

La marmellata dei Felicioni

la marmellata dei felicioniTRENTOLA DUCENTA. Metti un pomeriggio d’estate dal caldo torrido, aggiungi qualche chilo di prugne belle rosse, che arrivano dai terreni di Nicola, assessore, metti ai fornelli Angela, matematica e grande cuoca, …

…ascolta Fortuna che continua ad accudire i suoi tanti bambini che leccano felici le dita, aspetta Antonio che voleva vedere come si fa, ma non arriva mai, Carmen sarà impegnata al lavello, aggiungi zucchero e miscele varie, olio di gomito e fantasia, contenitori di vetro riciclati di svariate misure, un pizzico di sana follia ed eccola la marmellata dei felicioni. Stavolta è stata marmellata di prugne rosse, a detta dei felicioni, che sono i bambini che riempiono la Casa Famiglia di via Romaniello, eccezionale, anzi pare che domattina a prima colazione vi sarà il primo assaggio di gruppo, poi si spera sommessamente, nell’arrivo di marmellate di altro tipo. Piccole cose di un avvio di settimana sempre in salita, piccole cose che vorremmo fossero la quotidianità di tutta la gente, quel sale dolce della vita, che troppe volte manca per mettere in tavola la semplicità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico