Succivo

Papa: “Risaneremo la situazione economica dell’Ente”

Franco PapaSUCCIVO. Il primo cittadino, Franco Papa, illustra a grandi linee la situazione economica e politica in cui versa il comune di Succivo.

“Al mio insediamento ho trovato una situazione già caratterizzata da svariate difficoltà economiche, che hanno portato il comune a dover fronteggiare il problema dell’indebitamento”. Sono state queste le prime parole pronunciate dal sindaco Papa, che si è dichiarato del tutto interessato a voler portare avanti una politica di risanamento per l’Ente. “Il mio obiettivo sarà quello di lottare contro ogni forma di spreco e di consumo superfluo e mi auguro che niente possa bloccare questo mio ambizioso progetto”. Papa si è detto innanzitutto interessato a voler far fronte al problema dell’indebitamento attraverso la chiusura di una delle varie sedi in cui sono dislocati i diversi uffici comunali spiegando che “è impensabile, nel rispetto della cittadinanza, dover sostenere mensilmente le spese di luce, telefono e gas delle due strutture comunali dal momento che una sola potrebbe contenere tutti gli uffici”. L’intento del sindaco è di voler realizzare presso la sede comunale di via Garcia Lorca un istituto d’arte che si interessi prevalentemente di oreficeria e moda: “Per portare avanti la mia politica di risanamento e per far si che il paese possa svilupparsi, credo che sia assolutamente necessario che si venga a creare una collaborazione tra pubblico e privato”. Il sindaco si è infatti promesso, al ritorno dalle vacanze estive, di voler organizzare una conferenza popolare per “rendere partecipe e non testimone il cittadino per il futuro di Succivo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico