Sant’Arpino

Pd: “Lettera aperta all’assessore Lettera”

Giuseppe LetteraSANT’ARPINO. Riceviamo e pubblichiamo la lettera che il Pd di Sant’Arpino ha inviato all’assessore all’Istruzione l’avvocato Giuseppe Lettera.

“Ci rivolgiamo all’assessore Giuseppe Lettera perché preoccupati dell’andamento di alcune questioni che riguardano la nostra scuola e che potrebbero mettere a rischio il pieno funzionamento dell’attività alla prossima riapertura dell’anno scolastico 2008/2009. Infatti, siamo ormai alla seconda decade di luglio e da notizie apprese pare che ci siano difficoltà per il reperimento di due aule per la prima elementare dell’Istituto Comprensivo “V. Rocco”, ponendo a rischio addirittura l’avvio delle lezioni. Come pure siamo preoccupati del rispetto dei tempi per quanto riguarda l’affidamento del servizio mensa a seguito della soluzione adottata dalla commissione consiliare competente. Le ribadiamo, in questa sede, egregio Assessore, che sarebbe stata più opportuno, al fine di garantire la mensa agli alunni fin dall’apertura della scuola, procedere alla proroga del servizio per i primi tre mesi e contestualmente avviare la procedura di gara, per avere maggiori garanzie sulla puntualità del servizio. Inoltre, non ci risulta che vi siano iniziative programmate per garantire la corretta manutenzione ordinaria degli edifici scolastici durante la chiusura delle attività didattiche, nonché garantire la regolarità dell’apertura dell’anno scolastico e la relativa fornitura degli arredi scolastici. Ci creda, Egregio Assessore, queste nostre osservazioni non hanno alcun intento polemico, ma tendono a dare ad Ella l’opportunità di intervenire con maggiore impulso e tempestività, per evitare disagi alla nostra popolazione scolastica. Come pure vogliamo assicurare tutta la nostra collaborazione, così come già dimostrato nell’ultimo Consiglio Comunale e nelle commissioni consiliari”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico