Sant’Arpino

L’ex sindaco D’Angelo è il nuovo presidente dei Pensionati

Palazzo DucaleSANT’ARPINO. Come stabilito durante l’assemblea dello scorso 6 luglio, sono stati eletti domenica il nuovo direttivo e il nuovo presidente dell’Associazione anziani e pensionati di Sant’Arpino.

L’elezione si è svolta domenica mattina nella sede dell’associazione in Piazza Umberto I. Neoeletto presidente Mario D’Angelo, sindaco di Sant’Arpino nel biennio 91/92. Il nuovo direttivo è composto da: Alfredo D’Elia, Tiberio Boerio, Mario Lettera, Gregorio Cicatiello, Ludovico Soreca, Salvatore Dell’Aversana e Francesco Di Lorenzo. Presente per l’occasione il sindaco Di Santo. “Non posso che dichiararmi soddisfatto per la scelta del nuovo presidente – ha dichiarato il primo cittadino – un uomo moderato, onesto, dai sani principi, non può che essere la persona ideale per ricoprire questo ruolo importante. Ci tengo a sottolineare l’importanza di un gruppo che può contare all’incirca su 250 iscritti e che svolge, da sempre, una funzione strategica per l’intera collettività, quella di fungere da collante fra le diverse generazioni in particolar modo per i giovani, oltre che di costituire la memoria ‘storica’ di Sant’Arpino. L’Associazione Pensionati ha la sua finalità principe nel favorire la crescita del contesto socio – territoriale, partendo dalla valorizzazione delle esperienze di quei santarpinesi che già molto hanno dato alla propria comunità e che ancora tanto intendono dare. Già tanto è stato fatto – ha continuato il Sindaco -ma sono certo che, nei prossimi anni, saranno tante le iniziative che l’Associazione realizzerà e che rappresenteranno una prova concreta della sua importanza e del contributo che essa fornisce all’intera comunità. Il mio ringraziamento va ovviamente all’ex presidente Salvatore Di Costanzo per il lavoro svolto egregiamente nei cinque anni precedenti e per aver dato prestigio e forza a questa associazione credendo sempre fortemente in tutte le iniziative svolte. Riguardo alla tradizionale gita annuale che si farà a settembre – ha concluso Di Santo – la somma a disposizione è stata raddoppiata quindi l’associazione potrà contare su diecimila e non più su cinquemila euro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico